I bambini possono navigare?

Portare bambini a bordo di una barca per le vacanze può essere un'esperienza fantastica. Un viaggio in barca a vela può essere una grande opportunità per i bambini per imparare qualcosa sulla vita in mare, sulla natura e su altri paesi. Si consiglia di implementare alcuni sistemi di sicurezza affinché il bambino possa esplorare in sicurezza la barca.

Per tutti che vogliono navigare con i bambini, abbiamo preparato qualche consiglio. Prima di tutto bisogna impostare le regole di sicurezza chiare che si devono discutere con i bambini prima del viaggio e ripetere una volta a bordo della barca. Siccome i bambini si annoiano facilmente, è una buona idea navigare a brevi distanze o organizzare un viaggio con molte fermate e visite alle spiagge dove i piccoli possono correre e giocare.

Portare i giocattoli

Certo, non si deve dimenticare di portare un sacco di giocattoli. È buono portare anche l'attrezzatura da snorkeling (a meno che ci sia già a bordo) e tenere a mente che il gommone non è solo per la decorazione, cioè si potrebbe usare per portare i bambini alla costa o per organizzare una gita di pesca. Una volta a bordo, bisogna far conoscere i bambini con la loro "casa galleggiante" per la settimana, anche mostrare loro come usare correttamente il bagno, come muoversi per la barca, intorno al boma, mostrargli dove sono le maniglie e la ringhiera.

Se i bambini sono interessati alla vela (e non vediamo alcun motivo per loro di non essere), si può organizzare una piccola scuola della vela. Per esempio, mostrando le tabelle e gli strumenti, spiegando che tipo di vele ci sono, parlando dei venti e dell'ancoraggio... Tutto questo li farà sentire coinvolti e probabilmente farà nascere un amore per la vela in loro. La vela è anche un'occasione ideale per qualche lezione sull'ambiente, sulla biologia e geografia. In questo modo si imparano cose nuove divertendosi.

Le misure di sicurezza

Quanto alla sicurezza, con i bambini a bordo bisogna pensare a varie cose. Le misure di sicurezza devono essere rigorosamente rispettate, soprattutto quando a bordo sono i bambini più piccoli. Dovete assicurarsi che la barca abbia la rete di sicurezza che possa impedire di cadere in mare.Quando sono sul ponte, tutti i bambini devono indossare un giubbotto di salvataggio e in navigazione la prua è un'area vietata per loro. Se il tempo diventa molto brutto, i bambini devono scendere sottocoperta. Per una maggiore sicurezza, una cintura è anche una buona idea. Tuttavia, accanto a tutte queste misure di sicurezza, la migliore è la supervisione dei genitori. Naturalmente, tutto questo non significa che bisogna chiudere i bambini nella cabina, non permettendo loro di fare un passo. Bisogna lasciarli muoversi liberamente per la barca e divertirsi, ma senza mai dimenticare la loro sicurezza. 

Allora, i bambini possono navigare? La risposta è un grande sì, ma solo se tutte le misure di sicurezza sono soddisfatte.