I principianti della vela - Guida completa per chi naviga per la prima volta

Essere un principiante in qualsiasi forma di sport, attività o qualsiasi altra situazione della vita quotidiana non è facile. Ma, la sensazione quando si superano gli ostacoli iniziali e si diventa bravi in quello che si fa, è impagabile. Questo è particolarmente vero quando si va in barca a vela!

Indipendentemente dal fatto che sei solo un marinaio principiante, una volta che sali su una barca a vela e senti una connessione tra il mare, il vento e le vele e la libertà che ti dà la vela, diventerai un marinaio per il resto della tua vita. E questo è un fatto. Dato che nessun inizio è facile, ti portiamo una guida su come prepararsi facilmente per imbarcarsi in un mondo fantastico - il mondo della vela!

Ci sono due tipi di persone che decidono di navigare per la prima volta - i principianti della vela che vogliono davvero imparare a navigare e padroneggiare nuove abilità e quelli che vogliono solo godersi questo tipo di vacanza guidati dallo skipper che li darà una vacanza da sogno.

In ogni caso, ambedue i gruppi devono informarsi su alcuni suggerimenti di base per rendere il loro soggiorno a bordo il più sicuro e interessante possibile. Un po' di conoscenza in più può andare un lungo cammino! :)

Quando si noleggia uno yacht, esiste la flessibilità di trascorrere una vacanza in barca a vela in molte bellissime destinazioni in tutto il mondo su uno yacht di tua scelta. 

Noleggiare uno yacht per una vacanza in barca a vela può essere un progetto impegnativo. Tuttavia, speriamo che questa Guida per i principianti della vela renderà il processo meno complicato per te.

Catamaran

Prima di tutto, scegli il tuo equipaggio

Come prima di ogni viaggio, è necessario innanzitutto definire l'equipaggio con cui andrai a navigare. Dipende dal tuo team quale tipo di barca sceglierete, ma anche il percorso di navigazione che farete.

Navigare con la famiglia e gli amici, team building, festa in barca a vela - tutti questi sono i tipi di vacanze in barca a vela che un principiante della vela può incontrare. Ecco perché è estremamente importante sapere con chi si va e che tipo di vacanza si desidera veramente.

Prima di scegliere una destinazione (un paese o una regione), è estremamente importante determinare il periodo in cui si vuole navigare. Ogni periodo ha le sue caratteristiche e non tutti sono adatti a tutti i marinai - specialmente se si naviga per la prima volta.

Family Sailing

Scegliere una destinazione e una rotta di navigazione

Dopo aver scelto il periodo della vostra vacanza, è necessario determinare la destinazione per la navigazione. Tuttavia, la scelta della destinazione dipende in gran parte dal tipo di vacanza che si desidera - se si vuole imparare a navigare o trascorrere le vacanze a vela con l'aiuto di uno skipper.

I principianti che vogliono imparare a navigare dovrebbero iniziare il loro viaggio a vela in mari più calmi con venti adeguati. Preferibilmente, in un posto dove non c'è molto traffico. Le condizioni meteorologiche favorevoli sono estremamente importanti per imparare a navigare - e il vento è l'alfa e l'omega della vela. Non c'è navigazione senza di esso, vero?

Per coloro che navigano per la prima volta, ci sono una varietà di percorsi fatti da marinai esperti per rendere più facile la pianificazione della vostra vacanza. Non è necessario attenersi a queste rotte - puoi cambiarle secondo i tuoi desideri e le condizioni meteorologiche. L'unica regola che dovresti seguire sono le tue preferenze. Puoi sempre discutere la rotta con il tuo skipper, se ne prendi uno.

Se decidi comunque di organizzare il tuo itinerario di navigazione da solo, il nostro route planner può rendere il tuo lavoro molto più facile. Ma tieni a mente la durata del tuo periodo di noleggio e regoli la tua attività di navigazione di conseguenza. Si raccomanda di fare da tre a sei ore di navigazione al giorno, il che significa da 15 a 25 NM. Tieni a mente il consumo di carburante che dipende dalle condizioni atmosferiche e dal tipo e dalle dimensioni della barca. Una barca a vela consuma da 5 a 12 litri di carburante, e un catamarano da 7 a 12 litri all'ora.

Skipper

Diverse possibilità di noleggio

Dopo aver scelto l'equipaggio, il periodo di navigazione e la destinazione, è arrivato il momento di conoscere le possibilità di noleggio. Per quelli di voi che vogliono sviluppare le abilità di navigazione prima di noleggiare una barca a vela, si consiglia di frequentare una scuola di vela. E per tutti gli altri, secondo i vostri desideri, abilità ed esperienza, potete scegliere tra il noleggio di barche a vela senza equipaggio, con skipper, con equipaggio e con cabina.

Il noleggio di barche a vela senza equipaggio è possibile solo se tu o qualcuno del tuo equipaggio avete una licenza di navigazione valida. Se non avete una licenza valida o semplicemente volete godervi la vostra vacanza e rilassarvi, l'opzione migliore è quella di prendere uno skipper .

Per tutti coloro che vogliono aumentare il livello di relax e divertimento ad un livello superiore, c'è il noleggio con equipaggio - in esso si ottiene un equipaggio che opererà la barca, navigherà, preparerà cibo e bevande per voi e manterrà la barca pulita e ordinata.

Girl Sailing

Scegli il tuo tipo di yacht

Una volta familiarizzato con le possibilità di noleggio, è il momento di imparare di più sui tipi di yacht e quale si adatta meglio alle vostre esigenze. Ci sono quattro tipi fondamentali di yacht tra cui scegliere quando si naviga per la prima volta: barca a vela, catamarano, caicco e yacht a motore. 

Se sei nuovo alla vela, vuoi imparare di più o vuoi frequentare la scuola di vela, la tua scelta più probabile sarà la barca a vela . È il tipo di barca noleggiata più comunemente, ed è conosciuta per la sua stabilità. Le barche a vela sono apprezzate perché le loro dimensioni variano da quelle con una cabina per due persone fino alle grandi e spaziose barche a vela con ben sei cabine.

Per coloro che preferiscono più spazio e comfort, ci sono i catamarani  - una barca con due scafi uniti da una struttura che è nota per la sua grande stabilità. Grazie al loro basso pescaggio, i catamarani possono avvicinarsi molto di più alla costa e alle spiagge poco profonde, il che è molto importante per le persone che vogliono vivere al massimo la zona in cui navigano. Per i principianti della vela è importante sottolineare il loro più grande vantaggio - doppio scafo e la grande stabilità riducono il mal di mare che può presentarsi quando si naviga per la prima volta.

Per i principianti della vela che vogliono una sistemazione simile a quella di un hotel, ci sono i caicchi  - grandi e spaziose barche a vela in legno progettate per grandi gruppi di persone. È interessante notare che, anche se hanno due o tre vele, la loro propulsione principalmente è un motore.

Island hopping, spiagge poco profonde, lusso e velocità - tutte queste sono le caratteristiche che hanno gli yacht a motore . Gli yacht a motore sono veloci, il che significa che puoi visitare più posti durante la tua vacanza e che li raggiungerai più velocemente che su una barca a vela, un catamarano o un caicco. 

Non lasci che il prezzo sia l'unico parametro nella scelta del tuo yacht. Ci sono numerosi criteri che devono essere presi in considerazione. L'anno di costruzione suggerirà il livello di sicurezza e il tipo di attrezzatura. Più giovane lo yacht, meglio sarà la sua forma.

Sailing Yacht

Costi del noleggio di uno yacht

La vela come tipo di vacanza non è sicuramente la più costosa, ma nemmeno l'opzione più economica. Come altri tipi di turismo, la nautica ha alcuni dei suoi costi di base, ma anche costi aggiuntivi di cui bisogna essere consapevoli prima di noleggiare una barca.

Una barca più economica non significa necessariamente che il costo complessivo della tua vacanza sarà inferiore. Nella ricerca di barche e di tutti i suoi vantaggi e svantaggi, ma anche del rapporto qualità-prezzo, puoi sempre rivolgerti ad agenti esperti che sicuramente troveranno l'opzione ottimale per te in accordo con il tuo budget.

Questa è forse la soluzione migliore per chi naviga per la prima volta, perché dopo la prima vacanza in barca conosci sicuramente i prezzi, le barche e alcune regole di base che ti renderanno più facile scegliere una barca per tutte le prossime vacanze in barca. Inoltre, è necessario tenere a mente che lo stesso tipo di barca non significa necessariamente lo stesso prezzo in diverse destinazioni. Ecco perché la scelta di una destinazione è estremamente importante quando si parla di soldi per le vostre vacanze in barca a vela.

Motor Boat

Procedura di prenotazione

Abbiamo passato in rassegna le principali categorie che un principiante della vela deve conoscere. Il processo di prenotazione può sembrare complicato, ma in realtà non lo è. Marinai esperti hanno raccolto e risposto a tutte le domande aggiuntive che potresti avere durante l'intero processo, dalla scelta dell'equipaggio, della destinazione e della barca, fino all'atto finale - prenotare la tua vacanza in barca a vela.

I principianti della vela - Consigli e trucchi da marinai esperti

Anche se hai già prenotato la tua barca e il tuo unico compito è quello di presentarti alla base di noleggio, hai ancora bisogno di sapere alcune cose fondamentali prima di andare in vacanza. I marinai esperti hanno fatto uno sforzo per indicarle e renderti più facile la preparazione della tua vacanza da sogno.

Cosa mettere in valigia per le tue vacanze in barca a vela?

Se sei abituato a viaggiare con molte valigie e cambiare combinazioni di vestiti ogni giorno, lascia perdere. Lo spazio sulla stragrande maggioranza delle navi (eccetto quelle più lussuose e più grandi) è limitato, e le combinazioni di vestiti non hanno sicuramente il primo posto nella lista delle priorità quando si fa il bagaglio.

Inoltre, quando si tratta di vestiti, sii il più semplice possibile. Quando si naviga, è importante che ci si senta a proprio agio nei propri vestiti, quindi assicurati di portare con se vestiti leggeri e traspiranti (supponendo che stia navigando nei mesi estivi).

Oltre ai vestiti, ci sono cose più importanti da portare con sé - da vari documenti, medicinali, articoli da bagno, gadget a cose "banali" come gli occhiali da sole o la crema solare.

Friends Sailing

Quali farmaci prendere per un viaggio in barca a vela?

Se sei un principiante della vela, devi sapere che durante la navigazione possono occorere piccoli problemi medici a cui non siamo abituati - dalle scottature e morsi di animali al mal di mare, che è il più comune.

Per questo motivo è importante prepararsi adeguatamente e portare con sé le forniture mediche di base per far sì che la vacanza si svolga nel miglior ordine possibile.

Quando arrivare alla base di noleggio e come fare il check-in?

All'arrivo alla base di noleggio e prima della partenza, è necessario fare una procedura di check-in per controllare la tua barca e familiarizzare con alcune leggi di base che saranno indicate dall'addetto al noleggio che ti consegnerà la barca.

Di solito, le barche sono affittate in periodi settimanali di sette giorni (da sabato a sabato), tieni presente che la tua barca sarà pronta intorno alle 17:00 in quanto gli addetti devono prepararla dopo la partenza degli ospiti precedenti. È anche possibile fare il check-in prima, che avviene intorno alle 13:00, ma bisogna essere consapevoli che si paga un extra. D'altra parte, in questo modo si ottiene almeno mezza giornata di navigazione in più.

Se vuoi navigare per un periodo più breve, contatta gli agenti per aiutarti a trovare una barca. Non tutti i charter offrono questa opzione. Anche se dipende dalla compagnia di charter, è una regola non scritta che si aspettano che i loro ospiti ritornino non più tardi del venerdì tra le 17 e le 18.

Tieni presente che prima di partire, dovrai fare la documentazione, pagare un deposito come assicurazione ed eventuali extra se ne hai bisogno.

Marina

Cosa fare durante le sue vacanze in barca a vela?

Anche se la vela è divertente ed eccitante, permette alcune attività aggiuntive che non si potrebbero incontrare in un normale tipo di turismo costiero.

La vela ti permette di passare ogni giorno della tua vacanza in un luogo diverso - un'altra baia, isola o città. Fornisce un tipo speciale di visita turistica di cui si dovrebbe assolutamente approfittare.

Quando si visita la città, si ha fame - ed è per questo che questa attività è collegata con un'altra - la degustazione della cucina locale. Questo è particolarmente vero per i siti mediterranei che hanno un cibo specifico che è considerato da molti il migliore del mondo.

Non dimenticate di portare i cellulari, foto o videocamere GoPro per conservare le tue attività in mare e avere ricordi meravigliosi per sempre.

Cosa cucinare su uno yacht?

Siamo sinceri, ovunque vada, il cibo è in cima alla lista delle priorità durante i viaggi. Ma anche nella vita quotidiana. È chiaro che la stragrande maggioranza di coloro che navigano per la prima volta proveranno una varietà di specialità locali nei ristoranti, tuttavia, parte del pasto dovrai sicuramente cucinarlo sulla tua barca.

Una buona organizzazione del cibo è importante perché non c'è molto spazio sulle barche. La quantità di cibo da portare inizialmente dipende principalmente dal numero di persone con cui si naviga.

Cucini cibi leggeri che puoi preparare molto velocemente - nessuno è interessato a passare la giornata in cucina quando ci sono belle zone di mare intorno a voi.

Oltre al cibo, è essenziale essere ben forniti di liquidi - bisogna idratarsi costantemente per evitare effetti collaterali indesiderati. Una regola non scritta è che bisogna portare 1,5 litri di acqua al giorno per ogni membro dell'equipaggio. È sempre possibile rifornirsi di cibo quando si visitano luoghi con negozi.

Cooking Aboard

Cosa tenere a mente quando si naviga con i bambini?

La vela è sicuramente una delle attività di cui non solo i bambini ma anche gli adulti si innamorano facilmente. Tuttavia, quando si tratta di bambini, bisogna sempre prestare attenzione all'organizzazione del viaggio, ma anche alla sicurezza.

Per esempio, se ha intenzione di navigare con i bambini, una delle cose indispensabili è una rete di sicurezza. Si paga extra, ma è necessario per dare un maggior grado di sicurezza ai bambini e anche a sé stessi. Durante la navigazione, tutti i bambini devono indossare il giubotto di salvataggio per ridurre al minimo le conseguenze in caso di incidente.

Naturalmente, l'uso del giubotto di salvataggio è raccomandato anche ai velisti adulti. I bambini si annoiano molto rapidamente e hanno bisogno di essere intrattenuti - proprio per questo motivo, porti i loro giocattoli preferiti, giochi da tavolo, ma anche attrezzature per l'immersione, l'esplorazione, la pesca. Approfittate di tutte le attività che offre il tipo di turismo nautico e permettete ai vostri figli di imparare varie cose sulla natura, il mare, le destinazioni, ma anche di acquisire varie nuove competenze.

Children and Pets Sailing

Portare animali domestici su uno yacht è una buona idea?

Tutti i proprietari di animali affrontano lo stesso problema prima di ogni viaggio che fanno: portare il loro amico peloso con sé o no. Anche quando si tratta della classica sistemazione in appartamento o in albergo, non è la cosa più facile trovare quelli che permettono gli animali domestici.

La prima domanda quando si pensa alla vacanza in barca a vela è: "Posso portare il mio animale domestico a bordo di uno yacht a noleggio? La risposta dipende da agenzia ad agenzia, da charter a charter, ma nella stragrande maggioranza dei casi la risposta è SI, puoi portare il tuo animale domestico con sé. 

Ma, come nel caso dei bambini, è sicuramente necessario prepararsi in più. Oltre alle sfide di sicurezza come le reti e i giubbotti di salvataggio, i proprietari di animali domestici affrontano anche sfide pratiche, per esempio, dove e come l'animale defeca.

C'è la possibilità che l'animale si spaventi molto, ma anche che, come gli umani, soffra il mal di mare, quindi bisogna fare attenzione a portare con sé sufficienti forniture mediche per risolvere i potenziali problemi il più facilmente possibile.

Come fare il check-out?

Dopo una o due settimane di vacanza in barca a vela, è ora di fare il check-out. Come abbiamo imparato prima, la maggior parte degli operatori di noleggio richiedono ai loro clienti di restituire le barche alla base di noleggio il venerdì pomeriggio.

In casi estremi i clienti sono autorizzati a tornare alla base il sabato mattina presto, poiché il check-out viene fatto prima delle 9 del mattino, in modo che i lavoratori possano preparare le barche per il nuovo giro di ospiti. 

Durante la procedura di check-out è necessario prestare attenzione a tre cose importanti: esame dello yacht, la quantità di carburante (il cliente è obbligato a restituire le barche rifornite) e, infine, raccogliere il deposito che avete lasciato durante il check-in.

Riassumiamo qualche altro consiglio degli esperti di vela!

1. Essere informati e responsabili - La cosa più importante e il consiglio per una persona che naviga per la prima volta è quello di essere ben informati; leggere articoli, e-book e libri su questo argomento, ma anche, se si decide di imparare a navigare, farlo con un esperto di vela e praticare la vela in condizioni ideali di vento leggero e poco traffico.

2. Monitorare sempre le condizioni meteorologiche e i cambiamenti di vento - Controlli quotidianamente le previsioni del tempo, non salpi mai prima di aver controllato le condizioni che prevarranno sulla rotta prevista per quel giorno e controllate i potenziali luoghi dove è possibile ancorare se ci fosse un grande e improvviso cambiamento del tempo.

3. La sicurezza deve essere sempre al primo posto - Che tu sia un principiante o un marinaio esperto, la sicurezza in navigazione deve essere sempre al primo posto, specialmente quando sono dei bambini e animali domestici a bordo. Non affrettati e non navighi se c'è un potenziale pericolo.

4. Impari i termini di base della vela - Renditi la vita più facile e impari le espressioni di base in modo che tutto ti sia chiaro quando navighi. Se vuoi, puoi prenderti in giro con i termini di navigazione pirata usati in passato.

5. La pratica rende perfetti - Se alcune delle cose che impari durante la navigazione non vanno subito, non devi rinunciare. Come per la maggior parte delle cose nella vita, più navighi, più sarai un marinaio migliore. La vela non è solo uno sport, un piacere, la vela è in un certo senso uno stile di vita.