Regole della casa a bordo

Molti di coloro che vengono per la prima volta in una barca a vela sono stupiti dal comfort che gli yacht di recente costruzione possono fornire, ma è sbagliato considerarli un hotel galleggiante. Esattamente il contrario! Tutti noi dobbiamo cambiare il nostro comportamento quotidiano e adattarlo a ciò che chiamiamo - la vita in mare.

È considerato educato e premuroso che solo una persona (di solito lo skipper - colui che possiede la licenza di navigazione, o colui che ha pagato il viaggio) venga in ufficio per fare i documenti. Nella maggior parte dei casi è la stessa persona. Gli uffici per il noleggio barche nei porti turistici di solito non sono abbastanza spaziosi per ospitare tutto l'equipaggio. Gli altri membri dell'equipaggio di solito vengono indirizzati al primo bar per il rinfresco o al supermercato per le provviste.

Una volta che le scartoffie sono fatte, è più pratico che la stessa persona faccia il check-in (tecnico con il personale del charter (chiamato anche skipper o marinaio) a bordo dello yacht noleggiato. Dopo il check-in tecnico, il resto dell'equipaggio è pronto per caricare i bagagli e sistemarsi. Questo è un buon momento per lo skipper per spiegare agli altri le cose da fare e da evitare. Fondamentalmente, si tratta di sicurezza a bordo e alcuni trucchi e consigli su come rendere il soggiorno sullo yacht più confortevole e divertente.

Ogni membro dell'equipaggio deve sapere dove trovare e come usare i giubbotti di salvataggio. Molte persone portano a bordo i loro giubbotti di salvataggio personali. È importante spiegare le regole di protezione antincendio. Tutto l'equipaggio deve sapere dove sono posizionati gli estintori e come usarli. Altrettanto come funziona l'installazione del gas, insieme alle posizioni delle valvole di sicurezza del gas, dei fornelli e del forno della cambusa.

Le toilette delle barche sono specifiche non solo per le loro (piccole) dimensioni, ma anche per il loro sistema di scarico. La maggior parte di loro usa la pompa manuale. Prendete lo sciacquone della toilette molto seriamente e fatelo con attenzione. Se la barca a vela non è dotata di un serbatoio di scarico, cercate di non usare la toilette mentre qualcuno sta nuotando intorno alla barca o quando è ormeggiata nella marina. Inoltre, non dovreste scaricarla se non siete in mare aperto. L'unico materiale che è permesso nelle toilette di bordo è il cibo elaborato dal vostro corpo e la carta igienica. Tutti gli altri articoli portano a un intasamento della toilette e vi troverete in un grosso e spiacevole problema. Lo toilette elettrico non può scaricare la carta igienica, quindi bisogna stare ancora più attenti quando si usa.

Tenete presente che la barca può diventare molto rocciosa in un momento, quindi è importante che almeno una delle vostre mani tenga qualcosa di solido per mantenere l'equilibrio ed evitare lesioni. Ci sono sartiame e corde di salvataggio sul ponte e ringhiere all'interno della barca. Riponete i bagagli e soprattutto gli oggetti della cucina in modo che non possano cadere quando la barca dondola. È anche importante tenere in mano la tazza o il bicchiere quando si beve a bordo. Anche se la barca è ancorata in una baia calma, solo due onde portate dalla barca che passa potrebbero essere sufficienti per rompere il bicchiere di vino lasciato sul bordo del tavolo. In generale, cercate sempre di evitare qualsiasi danno (alla barca o all'inventario) e/o ferita.

Skipper

È considerato maleducato ancorare troppo vicino ad altre barche. Mantenete la distanza di sicurezza e cercate di non disturbare i vicini. Vogliono godersi la calma tanto quanto voi, quindi cercate di non fare troppo rumore. La stessa regola vale per i pernottamenti nei porti turistici. Per prolungare il soggiorno in mare senza attracchi inutili nei porti o nelle marine, è importante usare le scorte d'acqua in modo responsabile ed efficiente. Riducete il numero di docce e cercate di spendere meno acqua possibile. Lo stesso vale per lavare i piatti, e lo stesso principio dovrebbe essere usato per l'uso di energia elettrica. Se non è collegato alla fonte di alimentazione, l'intero impianto elettrico della barca si basa sulle batterie. Vengono ricaricate quando si aziona il motore, quindi siate gentili con il consumo elettrico.

Infine, ma non meno importante, cercate di pensare un passo avanti. Ciò significa che qualsiasi cosa che fatte o decidete di fare, dovreste essere consapevoli delle conseguenze delle azioni - dal tirare le corde, aprire i jammer alla pianificazione della rotta. Bisogna sottolineare che controllare le previsioni del tempo più volte al giorno è fondamentale per una navigazione piacevole e sicura. Anche se siete in vacanza, dovete essere concentrati su quello che state facendo - questa è la vita sul mare.