Procedure di check-in per noleggio?

La procedura del check-in per noleggio di barche non è per niente complicata. Normalmente si arriva alla base del noleggio il sabato, il primo giorno della vacanza a bordo di una barca noleggiata.

Arrivo alla base

Generalmente la barca si prende in consegna intorno alle ore 17.  Nel caso di arrivo alla base molto prima del tempo concordato per la consegna, bisogna informare l'agente con cui la prenotazione è stata fatta in modo che la barca possa essere pronta il prima possibile e che il cliente non debba aspettare a lungo. Tuttavia, bisogna tenere in mente che questo dipende da quanto la base è occupata quel giorno. Se il cliente arriva qualche giorno prima rispetto a quello concordato, sarà necessario prenotare un alloggio per sé e per il suo gruppo in quanto la barca prenotata sarà ancora occupata dagli ospiti che l'avevano prenotata per quella settimana.

Preparare i documenti

Per il check-in, bisogna preparare la patente nautica, la licenza VHF e i passaporti o le carte d'identità per tutti nel gruppo. Per la prima cosa è necessario confermare la lista ufficiale dell'equipaggio. Per accelerare questa procedura, si consiglia di inviare l'elenco dell'equipaggio all'agenzia nautica almeno sette giorni prima della data d'imbarco. Durante il check-in, è necessario pagare il deposito assicurativo, il che generalmente si può dare sia in contanti sia con una carta di credito. A questo punto, allo skipper sarà dato il tempo per il check-in tecnico della barca mentre i clienti nel frattempo possono lasciare i loro bagagli alla base e andare in giro o rinfrescarsi nel ristorante vicino.
Un'ultima ma anche la più importante parte della procedura di check-in è il briefing tecnico e per la sicurezza che dura circa 45 minuti e durante il quale i membri dell'equipaggio si introducono alle importanti caratteristiche tecniche della barca e alla misure di sicurezza a bordo. Al termine di questo, i clienti possono accomodarsi a bordo della barca e iniziare la loro vacanza a vela.